Come intervenire

admin

Secondo i dati della letteratura scientifica il trattamento ideale per l’ADHD è di
tipo multimodale, cioè un trattamento che implica il coinvolgimento di scuola, famiglia e bambino stesso, oltre (ma non è il caso dell’Italia) ad un intervento di tipo farmacologico.
A parte il discorso farmacologico, gli interventi che in Italia si potrebbero applicare riguardano gli aspetti psico-sociali. La tradizione cognitiva e comportamentale ha consentito la messa a punto di alcuni programmi educativi e terapeutici che sono stati pubblicati anche nel nostro Paese, e altri sono in corso di preparazione (vedi pubblicazioni della Casa Editrice Erickson).